Seleziona una pagina

Chi siamo

Siamo #GREENPMI: innovazione ed efficienza energetica per le PMI

Leggi Tutto

Storie

Migliorare l’eccellenza la storia di Chianti Salumi

Leggi tutto

Persone

#GREENPMI intervista il professor Emanuele Marconi

Leggi tutto
Le floating cities stanno per diventare realtà?

Le floating cities stanno per diventare realtà?

La città galleggiante. Potrebbe essere il nome di una delle città ideali uscite dalla creatività letteraria di Italo Calvino nel suo romanzo Le città invisibili, uscito nel 1972. Sono invece delle nuove modalità architettoniche e abitative che presto vedranno la luce. Il concetto di floating cities nasce anche con l’obiettivo di trovare soluzioni abitative in pieno cambiamento climatico. Si tratta infatti di agglomerati urbani fluttuanti su mari e oceani, sono pensati per essere green e autosufficienti energeticamente.

Il Seasteading Institute è un ente Non Profit californiano che ha raccolto circa 2,5 milioni di dollari da oltre mille donatori per il suo progetto di città galleggiante, la cui realizzazione potrebbe avviarsi già dal prossimo anno nella Polinesia francese. Questo piccolo gruppo di isole adagiato nell’Oceano Pacifico corre un reale rischio di scomparire sommerso dall’acqua a causa dell’innalzamento del livello degli oceani. Tale sollevamento del livello delle acque è una conseguenza diretta del climate changeleggi tutto…

Resta aggiornato sull'innovazione!

* campo obbligatorio

La transizione dal nucleare al solare di Chernobyl 

Alcune aziende cinesi hanno manifestato l’intenzione di investire un miliardo di dollari, per i prossimi due anni, con l’obiettivo di costruire una solar farm di notevoli dimensioni nelle aree contaminate di Chernobyl. L’impegno della Cina nelle energie rinnovabili è...

Il futuro del petrolio è senza il petrolio

Dobbiamo accettare il fatto che l’industria del petrolio sia senza futuro? Molti dei segnali in atto sembrano indicare questa come una strada percorribile per i prossimi anni. Non siamo noi ad affermarlo, sono ipotesi contenute nell’ultimo report pubblicato da un...

L’anidride carbonica che non ti aspetti, in cucina

Uno dei più grandi problemi di questo secolo – e dei prossimi a seguire se non si troveranno delle soluzioni energetiche alternative efficaci – è rappresentato dalle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. Numerose attività umane, dalla produzione ai...

Tre macro-trend energetici per questo 2017

l 2017 ci potrebbe riservare numerose sorprese dal punto di vista energetico. Abbiamo perciò fatto una selezione dei trend che ci sembrano più interessanti per questo nuovo anno che è appena iniziato. Un ruolo di primo piano lo avranno sicuramente il petrolio, le...

Il mood di Natale: essere energeticamente più buoni!

A Natale siamo tutti più buoni, recita un vecchio detto, ma lo possiamo essere anche nei confronti dell’ambiente? La risposta è sì, a patto che si presti attenzione a piccole accortezze che ci permettono di risparmiare energia. Per il conto bolletta e per non...

Consumi 2016 ancora in stallo

Mancano i consumi, e non è una provocazione ma un parametro congiunturale critico e che caratterizzato la bassa inflazione di questi ultimi anni, un processo avviatosi con la crisi del 2008. Una crisi che sembra essere endemica. In Italia a settembre abbiamo assistito...

L’energia costa di più per l’industria italiana

L’energia elettrica è indispensabile all’industria, per il normale espletamento delle attività produttive, ma ha un costo che, in Europa, cambia da nazione a nazione. La stessa idea di Europa si basa su principi di unione e solidarietà tra i vari stati che ne fanno...

Solar Roadways, le strade del futuro producono energia

Immaginate delle strade che oltre a condurvi nei luoghi dove volete andare siano anche in grado, nel frattempo, di produrre energia elettrica grazie al sole. Le Solar Roadways o strade solari hanno l’obiettivo di trasformare parchi, strade, campi da basket, giardini e...